Progetto: la casa domotica con Souliss

 Aggiornato il: 28 Dec, 2015 @ 21:05

NOTA: IN CONTINUO AGGIORNAMENTO.

Schema di base: Souliss la casa domotica


Con l'idea di automatizzare determinate parti della casa, ho creato a grandi linee uno schema ed ho svolto una ricerca in rete per identificare una soluzione economica che ricoprisse tutte le mie necessità.
Immediatamente la soluzione, secondo me più valida, è stata la Souliss Framework per Arduino, in quanto open source con licenza GNU v3.
Souliss è un framework per soluzioni domotiche, SmartHome e Internet of Things, utilizzando varie schede con base Arduino e la possibilità di un'interfaccia Android. E' possibile controllare dispostivi elettrici con pulsanti o interfacce grafiche su smartphone e tablet, gestisce e programmi le azioni da effettuare con molte opzioni.
Nella figura qui sotto è visualizzata a blocchi l'idea del mio progetto.

Schema a blocchi con framework Souliss
Souliss, come descritto nel GibHub di appartenenza, è progettato per essere leggero e scalabile ed è installato su più nodi sfruttando diversi mezzi di comunicazione come Ethrnet, RS485, Wi-Fi, ZigBee.

Si può iniziare prendendo spunto dalla sua wiki sul sito di appartenenza.

Come riportato nello schema il nodo principale è Nodo01 ossia il gateway di Souliss dove fanno capo tutte  le informazioni provenienti dai vari nodi. Questo è connesso via LAN al router con IP statico.Nei prossimi articoli pubblicherò l'esploso di ogni nodo elencando l'hardware utilizzato e il software dedicato a ogni singolo nodo; il primo preso in esame sarà il gateway.


Commenti