Come creare utenti su WordPress e gestire i ruoli

Dare accesso al proprio sito può, di tanto in tanto, essere necessario; per esempio, per ricevere supporto diretto da parte dello sviluppatore del tuo tema oppure per collaborare con guest blogger. Tuttavia, principalmente per ragioni di sicurezza e riservatezza, è opportuno concedere a questi utenti solo i permessi di cui hanno strettamente bisogno per lavorare sul sito. Come prima cosa, vediamo come creare un nuovo utente.

Per creare utenti su WordPress accedi alla Bacheca, quindi clicca su Utenti e su Aggiungi Nuovo.

I ruoli principali che si vedono solitamente in un backend di wordpress per gli utenti sono 4. A parte il ruolo di amministratore, che potrebbe essere chiaro per molti di noi, gli altri potrebbero creare un pò di confusione, quindi elenchiamoli in ordine di “potere”:

administrator siti web trentoAmministratore (Administrator): è la persona che ha il pieno controllo del blog, oltre ad avere il controllo assoluto su articoli, pagine, commenti, plugin extra installati, può gestire il TEMA del sito, modificarlo, installare plugin, widjet e gestire ovviamente gli utenti ed i loro ruoli.

autoreEditore (Editor): è solitamente la persona responsabile dell’area SCRITTA, nel senso che ha il pieno controllo come l’amministratore di gestire ARTICOLI e PAGINE in tutti i loro aspetti, dalla gestione delle categorie, all’editing di articoli e pagine anche non scritte da lui. Di solito all’editore è consentito anche utilizzare anche alcuni plugin esterni (che lo permettono) come per esempio una galleria di immagini esterna ai MEDIA.

editoreAutore (Author): è la persona che scrive gli articoli, può infatti creare, modificare e pubblicare articoli ma a livello dirigenziale ha diritti e doveri solo verso i propri articoli. Questo ruolo per esempio viene assegnato a delle persone che scrivono sul blog.

collaboratoreCollaboratore (Contributor): il collaboratore è un utente che può gestire i propri articoli ma il compito di pubblicarli spetta ad un Autore, Editore o l’amministratore stesso. Di solito il collaboratore prepara l’articolo, l’autore lo controlla e lo pubblica. (un ruolo che sinceramente ho visto usare poco)

lettoriSottoscrittore (Follower): sono gli utenti solitamente esterni al sito che possono leggere, commentare (se è richiesta la registrazione per farlo) o iscriversi alla newsletter. La registrazione viene richiesta appunto in casi particolari come per esempio iscriversi alla newsletter o accedere ad un’area riservata del sito dedicata ai registrati (es. Area riservata per gli ordini o le consulenze)

Questi sono principalmente i ruoli assegnabili con il CMS WordPress, di norma chi ha il ruolo di amministratore è il webmaster, mentre al cliente viene assegnato il ruolo di editore, questo per evitare che possa erroneamente causare dei malfunzionamenti per esempio al tema in uso.

 




English version






  How to create users and manage roles on WordPress


Giving access to your site may, from time to time, be necessary; for example, to receive direct support from the developer of your theme or to collaborate with guest bloggers. However, mainly for reasons of security and confidentiality, should be granted to these users only the permissions they need to work closely on the site. First, let's see how to create a new user.

To create users get access to the WordPress Dashboard, then click on Users and click Add New.

The main roles that you usually see in a backend of WordPress users are 4. Apart from the role of administrator, which may be clear to many of us, the others could create a bit of confusion, then list them in order of "power ":

 

administrator siti web trentoAdministrator is the person who has full control of the blog, as well as having absolute control over articles, pages, comments, extra plugins installed, it can handle the THEME of the site, edit it, installing plugins, widjet and manage the course users and their roles.

 

Commenti